Vediamo di fare un’Analisi Ciclica sull’Indice Dax (in realtà sul future) per capire i potenziali sviluppi per i prossimi giorni.

Vediamo l’andamento del Dax future a partire dal minimo del 18 maggio, con dati a 60 minuti aggiornati alle ore 12:00 di oggi 11 agosto:

(Il grafico è stato realizzato con un software da me ideato: il Cycles Navigator)

La linea verde a pallini rappresenta i prezzi del future Dax. La linea Bianca rappresenta il potenziale andamento ciclico (valido soprattutto per i tempi e per le tendenze e non per le forze- ovvero i prezzi). La linea Gialla in basso è un indicatore di Intensità di Forze Cicliche (ne uso circa 6-7 differenti).

Questo grafico rappresenta il Ciclo Trimestrale (durata media intorno a 3 mesi solari) che è partito sui minimi del 18 maggio. La prima fase ha avuto una discreta forza, fatto naturale nella prima parte di un ciclo, sino ai massimi del 20 giugno (vedi freccia verde in alto) - poi è iniziato un graduale indebolimento sino al minimo centrale del 6 luglio (vedi freccia rossa). Dal minimo centrale di un ciclo spesso avviene un rimbalzo fisiologico, ma la natura debole del ciclo era già chiara e dal 21 luglio si sono fatti nuovi minimi.

Per andare a chiudere questo ciclo potremmo avere un ulteriore indebolimento che potrebbe durare sino a circa il 22-23 agosto. Chiaramente vi possono sempre essere parziali rimbalzi, ma solo con una nuovo ciclo Trimestrale potremmo avere un recupero di forza.

Giusto per dare qualche riferimento di prezzo (che io chiamo “livelli critici” e non sono veri target price) un  ulteriore indebolimento potrebbe portare verso 11900-11800-11700. Una maggior spinta verso il basso può condurre sino a 11500 e 11400, ma ora è difficile ipotizzarla.