In ottima forma i titoli del settore cemento/infrastrutture: molto bene Buzzi Unicem (+2,6%), Astaldi (+5,1%) e soprattutto Trevi Finanziaria Industriale (+6,7%). Sottotono Salini Impregilo (+0,7%) nonostante le indiscrezioni di stampa secondo cui, sulla base di un report dicembre dell'Autoridad del Canal de Panama, il costo delle operazioni portate avanti per il potenziamento del Canale di Panama dal consorzio GUPC potrebbe salire da 3,28 a 5,67 miliardi di dollari. Il consorzio GUPC (Grupo Unidos por el Canal) è costituito da Sacyr, Impregilo, Jan De Nul e Urban Construction (Cusa) e avrebbe avanzato due nuove richieste di arbitraggio internazionale lo scorso dicembre presso la Corte Internazionale di Arbitraggio di Miami.

(SF)