Anima Holding (-1,8%) perde terreno dopo l'accordo per l'acquisizione di Aletti Gestielle SGR da Banco BPM per 700 milioni di euro più un "earn-out" stimato in 250 milioni di euro. L'accordo prevede altresì una partnership strategica tra BPM e Anima per una durata di 20 anni. Previsto inoltre il possibile trasferimento delle attività di gestione in delega attualmente in capo a Banca Aletti per una valorizzazione indicativa di ulteriori 150 milioni di euro a favore di Banco BPM. Anima Holding si riserva di valutare di sottoporre ad un'assemblea straordinaria un aumento di capitale a pagamento in denaro senza esclusione del diritto di opzione stimato fino a 300 milioni di euro per finanziare l'operazione.

(SF - www.ftaonline.com)