Atlantia (+3,6% a 25,67 euro) estende i progressi delle ultime sedute e tocca il nuovo massimo storico a 25,80 euro, superando quello precedente dell'ottobre 2015 a 25,74. Il titolo oggi approfitta delle dichiarazioni del presidente di Abertis (+0,9%), Salvador Alemany, che si è detto fiducioso che gli azionisti del gruppo spagnolo aderiranno all'offerta di Atlantia e che il governo di Madrid non ostacolerà l'operazione. Anche ieri il titolo aveva guadagnato terreno in scia alle indiscrezioni della stampa spagnola riguardo all'interesse da parte delle americane Crown Castle e American Tower per Cellnex, controllata da Abertis. Se la fusione Atlantia/Abertis dovesse andare in porto la newco sarebbe costretta a cedere almeno il 5% di Cellnex per evitare un possibile obbligo di OPA sulla stessa. Un'eventuale cessione di Cellnex renderebbe quindi più fluida l'intera operazione.

(SF - www.ftaonline.com)