Si comunica che, in data odierna, i Signori Ennio Doris, Lina Tombolato (sia in proprio, che per conto della società interamente posseduta T-Invest S.r.l.), Massimo Antonio Doris (per conto della società interamente posseduta Snow Peak S.r.l.) e Annalisa Sara Doris, unitamente a FINPROG ITALIA S.p.A. ("FinProg"), hanno depositato le liste per la nomina del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale di Banca Mediolanum S.p.A. (la "Banca") all'ordine del giorno dell'Assemblea Ordinaria della Banca, convocata per il giorno 10 aprile 2018.

Tali liste sono state presentate, ai sensi del patto parasociale Famiglia Doris sottoscritto tra i medesimi in data 20 dicembre 2017 (il "Patto Parasociale") e pubblicato ai sensi di legge, giusta delibera del Direttivo del Patto Parasociale riunitosi in data odierna. Si ricorda che il patto di sindacato stipulato da FinProg e Fininvest S.p.A. in data 14 settembre 2016 con effetto a decorrere dal 15 settembre 2016, anch'esso pubblicato ai sensi di legge, che disciplina, tra l'altro, anche la presentazione delle liste per la nomina degli organi sociali della Banca è, allo stato, non operativo a seguito della decisione della Banca Centrale Europea (BCE) del 25 ottobre 2016 che ha comportato "l'automatica sospensione dei diritti di voto inerenti alla partecipazione eccedente la soglia del 9,99%".

In data 23 dicembre 2016, Fininvest ha impugnato la decisione della BCE del 25 ottobre 2016 innanzi al Tribunale dell'Unione Europea. Il giudizio è pendente.

(GD - www.ftaonline.com)