Petrolio: avvio di settimana in frazionale rialzo per le quotazioni dell'oro nero salite ieri dello 0,15% a 59,29 dollari.

Giappone: conclusione negativa oggi per la piazza azionaria nipponica dove il Nikkei 225 è sceso dello 0,65% a 21.244,68 punti.

Wall Street: chiusura positiva ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&p500 sono saliti rispettivamente dell'1,7% e dell'1,39%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 6.981,96 punti, in progresso dell'1,56%.

Dati Macro ed Eventi Usa: in agenda troviamo solo l'indice Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene Usa.
In calendario un discorso di Loretta Mester, presidente della Fed di Cleveland.

Risultati trimestrali Usa: da segnalare prima dell'avvio degli scambi a Wall Street i risultati del quarto trimestre 2017 di PepsiCo. dai quali ci si attende un utile per azione pari a 1,3 dollari. A mercati chiusi si guarderà ai conti di Baidu che per non deludere le attese dovrà centrare l'obiettivo di un eps pari a 2,1 dollari.

Dati Macro ed Eventi Europa: non sono previsti dati macro di rilievo e si segnala solo l'asta dei titoli di Stato a 6 e a 12 mesi in Spagna, per un ammontare compreso tra 3,5 e 4,5 miliardi di euro.

Risultati societari a Piazza Affari: oggi si conosceranno i risultati dell'esercizio 2017 di Esprinet, Reno de Medici e Sabaf.

Asta titoli di Stato: in mattinata saranno offerti i BTP con scadenza nel 2020 e nel 2024 per un importo compreso tra 2 e 2,5 miliardi di euro nel primo caso e tra 2,5 e 3 miliardi nel secondo.
In asta anche i BTP con scadenza nel 2048 per un importo tra 1,75 e 2,25 miliardi di euro.