La Borsa di New York ha aperto la prima seduta della settimana in rialzo. Il Dow Jones guadagna lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,4% e il Nasdaq Composite lo 0,7%. L'indice delle blue chip ha toccato il nuovo record storico a 21,457.19 punti. Wall Street beneficia dalla performance positiva del comparto tecnologico reduce da due sedute negative consecutive. Tra i titoli high-tech Apple avanza del 2% e Microsoft dell'1%.
Bene anche Altaba +3,5%. L'ex Yahoo debutta oggi con la nuova denominazione e senza il business internet, ceduto a Verizon.
Negli altri settori in evidenza Valeant +4%. Il gruppo farmaceutico ha annunciato la nomina nel board del gestore di hedge John Paulson. La sua Paulson & Co. ha ammassato una quota del 5,6% nel capitale del gruppo canadese, diventandone primo singolo azionista.
Rice Energy +25%. Eqt Corporation ha comunicato di avere raggiunto l'accordo per rilevare il gruppo energetico. La società dell'oil and gas della Pennsylvania ha messo sul piatto 27,04 dollari per azione (5,30 dollari in contanti, il resto in titoli propri). Il valore dell'operazione è di 6,7 miliardi di dollari (compresi 1,5 miliardi di dollari di debito e rimborso di azioni privilegiate di Rice Energy).
PerkinElmer +3%. Il gruppo della diagnostica rileverà la tedesca Euroimmun Medical Laboratory Diagnostics per 1,3 miliardi di dollari in contanti. La preda, con un organico complessivo di circa 2.400 addetti, è specializzata nei test su patologie autoimmuni, ma anche in quelli su malattie infettive e allergie.

(RV - www.ftaonline.com)