Cnh Industrial ha toccato un nuovo record il 9 gennaio a12,19 euro per poi stabilizzarsi sotto quei livelli. Solo la violazione deimassimi di novembre a 11,54 farebbe temere una correzione estesa del rialzoprospettando la ricopertura del gap del 4 gennaio a 11,33. Supporto successivoa 10,95 euro. Oltre area 12,20 invece il primo target si colloca a 12,50 euro, poipossibili rialzi verso area 12,80 euro.

(AM - www.ftaonline.com)