La francese Engie ha raggiunto l'accordo per acquisire il 40% di National Central Cooling Company (Tabreed), con l'obiettivo di aiutare la società del Dubai a crescere in mercati come Turchia, India ed Egitto. L'ex Gdf-Suez pagherà per la quota 2,8 miliardi di dirham (pari a circa 680 milioni di euro). A vendere è Mubadala Investment, fresco di fusione con l'altro fondo sovrano di Abu Dhabi International Petroleum Investment Company, che resterà comunque primo azionista con il 42% del capitale. Engie scambia in progresso di circa lo 0,60% a Parigi, contro il guadagno intorno all'1% del Cac 40.

(RR - www.ftaonline.com)