Eqt Corporation ha comunicato di avere raggiunto l'accordo per rilevare Rice Energy. La società dell'oil and gas della Pennsylvania ha messo sul piatto 27,04 dollari per azione (5,30 dollari in contanti, il resto in titoli propri), garantendo un premio del 37% rispetto alla chiusura della preda, anch'essa con base in Pennsylvania, venerdì scorso a Wall Street. Il valore dell'operazione è di 6,7 miliardi di dollari (compresi 1,5 miliardi di dollari di debito e rimborso di azioni privilegiate di Rice Energy). Sulla notizia il titolo Rice Energy ha toccato un progresso del 31% in premarket al Nyse restando comunque sotto al prezzo d'Opa. Eqt Corporation, dopo il guadagno dell'1,85% dell'ultima seduta della scorsa ottava, è invece in flessione di circa il 7% a poco più di un'ora dalla riapertura degli scambi a Wall Street.

(RR - www.ftaonline.com)