ERG (+3,22%) sugli scudi e verso il target a 14,20 circa, lato alto del canale che sale dai minimi dello scorso autunno e livello più alto da agosto 2008. Il vento continua a soffiare a favore del titolo che potrebbe raggiungere anche 15,20 circa, top di giugno 2008. Discese sotto 13,30 costringerebbero invece a rinviare tali attese prospettando un affondo in area 12,80 per il test della base del citato canale.

(CC - www.ftaonline.com)