Safe Bag, leader mondiale nei servizi di protezione e rintracciamento bagagli per i passeggeri aeroportuali, comunica di aver firmato in data odierna un contratto – a tempo indeterminato - per la fornitura della propria offerta integrata di servizi per i viaggiatori presso l'Aeroporto Internazionale di Cracovia – Balice - Giovanni Paolo II – Polonia.

Lo scalo di Cracovia è il secondo più importante della Polonia con circa 5,8 Milioni di passeggeri (cumulati) nel 2017, in crescita del 17% rispetto al 2016. Il contratto siglato prevede un inizio delle attività a fine marzo 2018 e non avrà una data di scadenza essendo a tempo indeterminato.

"Dopo l'ingresso a tempo indeterminato presso l'aeroporto di Varsavia e l'ingresso temporaneo a Katowice siamo felici di approdare a Cracovia e di presidiare, come anticipato a dicembre, i primi 3 aeroporti della Polonia" – dichiara Alessandro Notari, CEO della Safe Bag.
"Siamo concentrati sia sul fronte delle acquisizioni di nuovi aeroporti per linee interne che esterne" – dichiara Rudolph Gentile, Presidente della Safe Bag. "Contiamo – continua Gentile – di ampliare ulteriormente la penetrazione in Est Europa, anche grazie all'acquisizione di Pack&Fly".

(GD - www.ftaonline.com)