Come ampiamente previsto il Senato Usa ha confermato martedì, con un voto bipartisan (84 a favore, 13 i contrari), la nomina di Jerome (Jay) Powell come nuovo chairman della Federal Reserve (Fed), al posto dell'uscente Janet Yellen, il cui mandato scade il prossimo 3 febbraio, giusto dopo il meeting del Federal Open Market Committee (Fomc, la commissione della Fed che si occupa di politiche monetarie) di 30-31 gennaio. La nomina di Powell è vista nel segno della continuità rispetto al percorso condotto da Yellen ed era stato Powell stesso a chiarirlo in novembre, quando si era presentato a Washington, davanti al Banking Committee del Senato.

(RR - www.ftaonline.com)