La Borsa di New York ha chiuso la seduta in rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,3%, l'S&P 500 lo 0,57% e il Nasdaq Composite lo 0,88%.
L'indice delle blue chip si è portato nuovamente a ridosso della soglia dei 20 mila punti.
La Fed prevede un'accelerazione della crescita economica sotto la presidenza Trump e ipotizza un incremento dei tassi ad un ritmo più sostenuto del previsto. E' quanto emerge dai verbali dell'ultima riunione del Fomc.
Sul fronte societario in evidenza il settore automobilistico. General Motors (+5,52%) e Ford Motor (+4,61%) hanno annunciato vendite a dicembre negli Stati Uniti superiori alle attese. Tesla Motors (+4,61%) ha comunicato di aver mancato l'obiettivo di consegne per il 2016 ma ha visto la produzione di veicoli balzare del 64%.Tra gli altri titoli O2Micro +25,4%. Il gruppo tecnologico ha alzato le stime per il quarto trimestre 2016. I ricavi sono ora attesi tra 15,4 e 15,9 miliardi di dollari contro i 14,7-15,6 miliardi indicati in precedenza. Migliorata anche la previsione sul margine lordo (gross margin) al 53-55% da 51-53%.Hilton Worldwide Holdings +2,51% nel primo giorno di quotazione dopo lo spin off della società Hilton Grand Vacations.
Weight Watchers International +20,94%. Sidoti & Co ha alzato il target price sul titolo del gruppo specializzato nelle diete a 28 dollari ed ha confermato il rating buy.

(RV)