Certificates Mini Future


Per chi ha un profilo di rischio medio/alto, e quindi vuole dare leva ai propri investimenti, in Italia è possibile investire nei cosiddetti Mini Future Certificates. Trattasi, nello specifico, di strumenti finanziari che sono da un lato innovativi, e dall'altro adatti anche ai piccoli investitori a fronte della loro agevole negoziazione.

Caratteristiche Dei Certificates Long E Short

Questo perché i Mini Future Certificates sono quotati su un apposito circuito di scambio organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. a garanzia di trasparenza ma anche di facilità di negoziazione negli orari e nei giorni di apertura dei mercati. I Mini Future Certificates possono essere long oppure short nel caso in cui sul sottostante l'investitore si ponga con ottica ed obiettivi al rialzo oppure al ribasso. E così si parlerà di Mini Long Future Certificates, oppure di Mini Short Future Certificates a fronte del sottostante che può essere un indice, un'azione, un tasso di cambio, oppure ancora un tasso di interesse o una materia prima.

Rispetto al classico investimento nei future, quello nei Certificates Mini Future non richiede il versamento di margini e, quindi, si configura in tutto e per tutto come un investimento ideale anche per operazioni di copertura e non solo per fini puramente speculativi. E' possibile anche investire in Certificates Mini Future che risultano essere denominati in valute diverse dell'euro, con la conseguenza che ai rischi legati alla variazione sfavorevole del sottostante si vanno ad aggiungere in questo caso anche quelli valutari. Trattandosi di prodotti a rischio medio/alto, che possono comportare anche la perdita dell'intero capitale investito, è consigliabile sempre e comunque di avvalersi del supporto del proprio consulente finanziario al fine di poter scegliere lo strumento finanziario più appropriato.

Curiosità riguardanti i Certificates

I Certificates in Italia sono apparsi nel 1998 con la quotazione dei primi strumenti finanziari sul SeDeX, l'apposito segmento di scambi dove vengono negoziati sia i Certificates ad effetto leva come i Mini Future, sia quelli senza effetto leva che rientrano nella famiglia dei cosiddetti Investement Certificates. Attualmente sul circuito di Borsa Italiana vengono negoziati Certificates in leva di BNP Paribas nella sua funzione di market maker responsabile della liquidità in qualsiasi istante durante la contrattazione di borsa.

Consulta anche:

apk