Certificates Turbo


Puntare al rialzo o al ribasso su un mercato sfruttando l'effetto leva a fronte della limitazione delle perdite attraverso lo stop loss automatico in caso di andamento opposto alle aspettative dell'investitore. Sono queste, in estrema sintesi, le caratteristiche dei Certificates Turbo Long e Short, strumenti finanziari che, rispetto al sottostante, amplificano le performance in positivo o in negativo a fronte di investimenti ridotti rispetto al capitale necessario per acquistare il sottostante.

E così, per l'investitore con aspettative rialziste lo strumento finanziario da acquistare è il Certificate Turbo Long, mentre con il Certificate Turbo Short i guadagni scattano in caso di discesa dei prezzi del sottostante.

Con i Certificates Turbo Long la posizione aperta, come si dice in gergo, è lunga mentre sono corte le posizioni aperte acquistando Certificates Turbo Short.

Le due principali tipologie: Certifcates Turbo Long e Short

L'acquisto di Certificates Turbo Long equivale all'operazione di acquisto a termine di un future, mentre l'acquisto di Certificates Turbo Short equivale ad un'operazione di vendita a termine di un future. I Certificates Turbo Long e Short possono essere denominati in euro, oppure in valuta estera. In quest'ultimo caso l'investitore oltre che alle variazioni del sottostante, si va ad esporre anche a quelli che sono i rischi di cambio.

I vantaggi e le differenze rispetto ai Futures

Rispetto all'operatività diretta nei futures, l'investimento in Certificates Turbo Long e Short presenta almeno due vantaggi. Innanzitutto rispetto ai futures con i Certificates Turbo Long e Short non ci sono margini di operatività da versare, e sono accessibili anche da parte dei piccoli investitori per effetto di controvalori minimi in acquisto che sono decisamente più accessibili. Inoltre, mentre per i futures le perdite potenziali sono illimitate, per i Certificates Turbo Long e Short la perdita massima coincide con il controvalore investito per l'apertura delle posizioni al rialzo o al ribasso sul sottostante.

Appartenenti alla classe degli strumenti finanziari cosiddetti "leverage", i Certificates Turbo Long e Short sono chiaramente degli strumenti con un grado di rischio medio/alto. Questo significa che si  tratta di una tipologia di investimento a carattere speculativo ma non sempre visto che l'apertura di posizioni in Certificates Long Turbo e Short può avere anche fini di copertura dall'acquisto diretto di grosse partite di attività finanziarie sottostanti. I Certificates Turbo Long e Short sono strumenti finanziari che sono negoziabili, tutti i giorni di apertura dei mercati, sul SeDeX. Trattasi, nello specifico, del Mercato telematico dei Securitised Derivates organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. Il SeDeX è un mercato che in Italia è stato istituito nel 2004 per le negoziazioni dei Certificates e dei Covered Warrant.

Consulta anche:

apk