Apple torna ad essere il numero uno al mondo per vendite di smartphone, sorpassando lo storico rivale Samsung. Ci sono voluti otto trimestri per riconquistare la leadership e lo scarto con il gigante coreano non è mai stato così risicato, con una differenza di sole 256.000 unità. Apple ha raggiunto la prima posizione grazie alle forti vendite del suo telefonino di punta, l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus, ma anche beneficiando della domanda debole per gli smartphone Samsung, in scia al flop del Galaxy Note 7. Nella feroce battaglia tra i due colossi tecnologici si potrebbero però inserire presto anche i cinesi, la cui quota di mercato è salita di 7 punti percentuali nel solo quarto trimestre. Huawei, Oppo e BBK coprono ormai più del 21% delle vendite di smartphone nel mondo. Nel 2016, secondo i dati forniti da Gartner, sono stati venduti nel mondo 1,5 miliardi di smartphone, vale a dire il 5% in più rispetto al 2015. Nel solo quarto trimestre, le vendite sono salite del 7% a 432 milioni di pezzi.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

MINI LONG APPLE GB00B98TLP36 06/03/2017

 

Contenuti pubblicata integralmente sul sito Investimenti Bnp Paribas