Eni ha avviato presso la propria infrastruttura il nuovo supercalcolatore denominato HPC4, quadruplicando la potenza dell’intera infrastruttura e rendendola la più potente al mondo a livello industriale. L'amministratore delegato del gruppo di San Donato ha precisato che gli investimenti dedicati al potenziamento delle infrastrutture di supercalcolo e allo sviluppo di algoritmi rappresentano una parte importante del processo di trasformazione digitale di Eni.

 

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

ATHENA ENI NL0011953773 28/12/2018

 

Contenuti pubblicati integralmente sul sito Investimenti Bnp Paribas