Le principali Borse del Vecchio continente sono attese fiacche in avvio, dopo una chiusura mista a Wall Street con il Dow Jones in calo dello 0,16%, l'S&P500 sulla parità mentre il Nasdaq ha terminato sul nuovo massimo storico a 5,551.82 punti. Questa mattina i listini dell'area Asia-Pacifico si muovono cauti in attesa del discorso odierno del nuovo presidente americano, Donald Trump, che si insedierà alla Casa Bianca il prossimo 20 gennaio. Gli investitori cercheranno di intuire dalle sue parole la portata dei possibili stimoli alla prima economia mondiale. In questo contesto la Borsa di Tokyo ha chiuso in moderato rialzo (Nikkei +0,33%), dopo i recenti ribassi.

Contenuti pubblicata integralmente sul sito Investimenti Bnp Paribas