Telecom Italia si è messa in evidenza venerdì scorso a Piazza Affari con un rialzo sostenuto all'indomani del via libera del consiglio di amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) di entrare nel capitale di Tim con una quota fino al 5 per cento. Tra le ipotesi alla base di questa manovra ci sarebbe la volontà di sostenere il fondo attivista Elliott, portando avanti il tema dello scorporo della rete e la fusione con Open Fiber. Le prossime tappe ora sono le assemblee in calendario il 26 aprile e il 4 maggio. Nell'assemblea di aprile si vota sulla revoca e sulla nomina di sei nuovi membri del board, mentre nell'appuntamento di maggio si dovrebbe esprimere il parere sul rinnovo del board. Intanto oggi scade il periodo valido per presentare le liste dei candidati per il consiglio di amministrazione. Seguirà dunque la riunione del cda di Telecom sulla richiesta formulata dai soci Elliott.

PRODOTTO SOTTOSTANTE CODICE ISIN SCADENZA

ATHENA TELECOM ITALIA NL0011953781 28/12/2018