Dall'aggiornamento di venerdì i prezzi si sono mossi al rialzo fra 1226.82 e 1236.07, in avvicinamento ai noti obiettivi rialzisti di quota 1237.70/38.20 ed a 1241.00/41.70 (il principale). Possiamo alzare i supporti a 1229.50/80 ed a 1224.30/25.40. Per chi non è già esposto da venerdì, lo spot Gold è ancora acquistabile solo di caso di arretramenti a 1238.20 e 1226.00, con stop in chiusura su grafico orario inferiore a 1224.30.