Poche le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

In Spagna l'istituto di statistica INE ha annunciato che l'indice dei prezzi al consumo è cresciuto dello 0,2% a settembre su base mensile ed è aumentato del 1,8% su base annuale, in crescita dal +1,6% della rilevazione precedente.L'indice armonizzato dei prezzi al consumo (HICP) è cresciuto del 1,8% rispetto a settembre 2016, dal 2% della rilevazione precedente.

Aste in Europa:
- Il Tesoro ha collocato 6,000 miliardi di euro di Bot a 12 mesi (Isin IT0005284044) con rendimento a -0,334%, in calo di 1 punto base rispetto all'asta precedente di metà settembre. Buona la domanda con un bid to cover a 1,96.
- Questa mattina la Germania ha collocato Bobl 5 anni con scadenza ottobre 2022 (ISIN DE0001141760) per 2,395 miliardi di euro (oltre a quasi 605 milioni riservati a operazioni di mercato secondario) con un rendimento negativo dello 0,26%, in crescita dal -0,36% dell'asta precedente. Le richieste sono state pari a 1,9 volte il quantitativo offerto.

In crescita i depositi overnight presso la Bce. L'ultima rilevazione giornaliera indica che i depositi di breve delle banche europee presso la Banca centrale europea ammontano a 660,781 miliardi di euro, dai 659,830 miliardi della lettura precedente. Crescono a 221 milioni di euro i prestiti marginali da 185 milioni della rilevazione precedente.

Spread BTP/Bund a 172 punti base nel pomeriggio. Il rendimento dei titoli di Stato italiani a 10 anni si attesta al 2,18%.

Deboli i titoli di Stato tedeschi. Il Bund future di dicembre scende a 161,31 punti (-0,11%) ed il Bobl future si attesta a 131,23 punti (-0,04%).

(CC - www.ftaonline.com)