Molte le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

In Francia L'Insee ha reso noto che il dato preliminare del Pil relativo al secondo trimestre e' cresciuto dello 0,5% su base trimestrale, in linea con quanto rilevato nel trimestre precedente (rivisto al rialzo dal +0,3%) e al consensus.

In Francia l'Insee ha reso noto che nel mese di giugno la spesa per consumi e' diminuita dello 0,8% su base mensile, dopo un incremento dello 0,9% rilevato il mese precedente. Gli addetti ai lavori avevano stimato una flessione più contenuta pari allo 0,2%.

In Francia l'Ufficio di Statistica Insee ha pubblicato i dati preliminari sull'inflazione. Nel mese di luglio l'indice dei prezzi al consumo è diminuito su base mensile dello 0,3% dopo la variazione nulla di giugno ma è aumentato dello 0,7% su base annuale (anche a giugno si era registrato un incremento dello 0,7%). L'indice armonizzato è cresciuto dello 0,8% su base annua.

L'INE (Instituto Nacional de Estadistica) ha comunicato la stima del PIL nel secondo trimestre del 2017. Il Pil è atteso in crescita dello 0,9% rispetto al trimestre precedente, risultando in linea al consensus ma in crescita dalla rilevazione del trimestre precedente (+0,8%). Rispetto allo stesso periodo del 2016 il Pil è atteso in crescita del 3,1% dal +3% precedente.

In Spagna l'istituto di statistica INE ha annunciato che la stima preliminare dell'inflazione (indice dei prezzi al consumo armonizzato HICP) ha mostrato nel mese di luglio una crescita dell'1,7% su base annua superiore alla rilevazione di giugno pari al +1,6%. Diminuisce invece dello 0,7% su base mensile l'indice dei prezzi al consumo nazionale che però cresce dell'1,5% su base annua.