Francesco Simoncelli

RSS

Francesco Simoncelli nato ad Arpino (FR) il 16 maggio 1985, è laureando in scienze biologiche presso l'Università degli Studi dell'Aquila dopo aver conseguito la maturità scientifica. Fervido studente della Scuola Austriaca d'economia nonché della filosofia politica libertaria. Se volete saperne di più su Francesco Simoncelli, consultate il suo Blog.









Non sono i prezzi in ascesa del petrolio che causano inflazione

Prima di affrontare la lettura dell'articolo di oggi è bene ricordare un concetto che spesso viene ancora travisato.

Non sono i prezzi in ascesa del petrolio che causano inflazione

Come ho pagato il mio taglio di capelli, e altro, in bitcoin

Durante i primi tempi di vita di bitcoin, le persone avrebbero liquidato questa nuova valuta in tal modo: "Posso utilizzarlo per pagare dei panini?

Come ho pagato il mio taglio di capelli, e altro, in bitcoin

L'America sta andando in bancarotta... e a nessuno importa

La settimana scorsa la trama non s'è infittita più di tanto.

L'America sta andando in bancarotta... e a nessuno importa

Immanuel Kant e la filosofia della libertà

Se si vuole capire la base morale di una società libera, non ci potrebbe essere posto migliore dove cominciare se non col pensiero di Immanuel Kant.

Immanuel Kant e la filosofia della libertà

Il mistero dietro la crescita economica

Con denaro sonante e mercati liberi, l'evoluzione della produzione delle imprese aumenta nel tempo il potere d'acquisto del denaro.

Il mistero dietro la crescita economica

Le ICO non verranno sconfitte

Il mercato delle criptovalute è stato un successo senza il minimo aiuto dello stato o dell'establishment finanziario. Lo sappiamo già, l'abbiamo visto.

Le ICO non verranno sconfitte

Trump e il grande tradimento del debito

Poco meno di 48 ore dopo che il Congresso ha approvato la sospensione del tetto del debito, sono fuoriusciti più di $300 miliardi.

Trump e il grande tradimento del debito

Con una banca centrale, la deregolamentazione può essere un male

Un personaggio di spicco della Federal Reserve, Stanley Fischer, ha criticato quei piani per allentare la regolamentazione bancaria.

Con una banca centrale, la deregolamentazione può essere un male
apk