Il cedimento dell'ex supporto principale a 1.1755 ha interrotto il segnale long che stavamo seguendo da ieri. A quota 1.1710/1720 è posto un altro supporto molto interessante da cui però, prima di effettuare eventuali nuovi ingressi al rialzo, attenderemo la formazione di precisi segnali di inversione che saranno oggetto delle prossime analisi. Fino all'aggiornamento di domani alle 8.30 circa rimaniamo in osservazione. La resistenza di un certo rilievo più vicina è posta adesso a 1.1760/1770.