Di seguito riportiamo l’intervista realizzata a Gaetano Evangelista, amministratore unico di AGE Italia.
È ora possibile provare gratuitamente le strategie e le previsioni operative di Gaetano Evangelista! Iscriviti qui, e scopri perché l'80% degli investitori esprime il proprio gradimento per AGE Italia.

A Wall Street i tre indici principali continuano a segnare nuovi record storici, trainando al rialzo anche le Borse europee. Quanto è sostenibile questa ascesa dei mercati e quali le sue attese nel breve?

Secondo Gallup, soltanto il 38% degli americani apprezza l’operato del presidente in carica. Eppure, questo è a tutti gli effetti il Trump market: persino più forte del Bull market. Sì, perché da quando The Donald risiede alla Casa Bianca, lo S&P non ha mai fatto registrare un mese negativo: undici su undici, se si eccettua una marginale perdita (-0.04%) a marzo.

Questo è sintomo di grande vitalità, che ha spiazzato quasi tutti: gli investitori sono disorientati, privi di punti di riferimento. La frustrazione monta, e spinge a valutazioni distorte.
A me sembra che il mercato abbia ancora un grande potenziale e che, una volta superato il consolidamento probabile in questo mese, possa migliorarsi vistosamente negli ultimi due mesi dell’anno. Confido in almeno ulteriori cento punti per lo S&P da qui alle festività natalizie.

Piazza Affari viaggia sui massimi dell’anno con il Ftse Mib ad un passo dai 23.000 punti. Vede ancora margini di upside nel breve o si aspetta un ripiegamento dei corsi dai livelli attuali?