Di seguito riportiamo l'intervista a Pietro Paciello, CEO e Chief Analyst della Pro Markets Sagl, Asset Management Company, al quale abbiamo rivolto alcune domande sulla situazione di Piazza Affari e sulle strategie da seguire per diversi titoli. Pietro Paciello è autore del libro appena pubblicato TRADING PLAN. Per info clicca qui.

Nell'intervista della scorsa settimana aveva presentato una view positiva su Piazza Affari dove il Ftse Mib continua a guadagnare terreno. Prevede ulteriori rialzi nel breve?

A Piazza Affari rimane immutato a mio avviso l'obiettivo di un completamento della gamba rialzista in atto verso area 24.000 di Ftse Mib. Peraltro, questa ipotesi rialzista sembra essere corroborata dal fatto che, nonostante qualche timido vento di guerra, oggi l'apertura del mercato è stata sorprendentemente molto tonica. Questo dimostra il fatto che non c'è voglia di vendere per ora e nel breve segnalo sempre come unico target realmente interessante area 24.000/24.050, corrispondente ai massimi dell'anno.

Una fase di debolezza potrebbe innescarsi solo in caso di chiusura dell'indice sotto i 23.200 punti, primo supporto dinamico di breve che riusciamo a vedere. Diversamente, per quanto in maniera un po' lenta, il mercato dovrebbe continuare a salire e al momento non v'è segnale alcuno che l'indice palesi stanchezza o qualcosa di questo tipo.
Il mercato, per quanto senza strappi particolari, complice anche una buona rotazione settoriale, continua ad essere orientato al rialzo, mantenendo una tenuta di fondo molto consistente.