Exor (rating di S&P's BBB+ con outlook stabile) ha prezzato 500 milioni di euro di titoli con scadenza al 18 gennaio 2028 e una cedola fissa annuale dell'1,750% e rendimento effettivo a scadenza dell'1,914 per cento. Lo scopo dell'emissione è di attrarre nuove risorse per gli scopi generali della società, compreso il ripagamento di alcune linee di credito. Le obbligazioni saranno contrattate alla Borsa del Lussemburog e il regolamento dell'emissione è previsto per il 18 gennaio 2018.

(GD - www.ftaonline.com)