Ancora in calo invece *Poste Italiane *(-5,4%) dopo lo stacco stamane di una cedola da 0,39 euro ad azione.Oggi hanno staccato un *dividendo *anche Exor (0,35), Telecom Italia (risparmio 0,0275), Terna (0,1339 euro a saldo), con un impatto negativo totale sull'indice Ftse Mib pari allo 0,12%.

*Campari *guadagna il 2,11% e si riporta a 6,28 euro verso i record di maggio a 6,41 euro dopo che Hsbc ne ha alzato il target price a 7,4 euro da 6,2 euro, confermando la raccomandazione Buy.

Prevalgono le vendite su Telecom Italia (-0,84%) dopo che nel week end sono riemersi contrasti sul tema della rete a banda larga italiana. La compagnia ha dichiarato di volere investire nelle stesse zone in cui per le quali la concorrente Open Fiber (Enel(CDP Equity) ha vinto di recente una gara Infratel da 1,2 miliardi di euro. Il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonello Giacomelli ha commentato: "Sono convinto che non procederà su questa strada - aggiungendo poi - Le aree a cui dedicare risorse pubbliche sono state definite consultando gli operatori in merito alle intenzioni di investimento, facendo affidamento sulla loro correttezza. È chiaro che se Tim cambiasse idea in corsa rischierebbe di provocare un danno all'interesse pubblico. In quel caso il governo dovrebbe valutarne l'entità e le azioni necessarie a tutelare la collettività". Uno stop che a sua volta ha causato le accuse dell'ad di Telecom Italia Flavio Cattaneo che ha parlato di "attacco degno di un Paese dirigistico e di richiesta inconcepibile". Da notare anche anche JP Morgan ha raggiunto una quota indiretta del 6,075% di Telecom Italia.

Scivola invece sotto il riferimento Leonardo (-0,45%), nonostante l'annuncio con Lease Corporation International (la LCI di Libra Group) di un contratto per nove elicotteri del valore di oltre 120 milioni di dollari sulla nuova generazione AgustaWestland AW139, AW169 e AW189. Leonardo ha firmato contratti del valore complessivo pari a oltre 100 milioni di euro con Airbus per fornire, per i prossimi cinque anni, un servizio di supporto e manutenzione avionica per le flotte tedesche e spagnole di Eurofighter Typhoon.