Brigida Fabio

RSS

Classe 1985, nato a Monopoli (BA) nel mese di febbraio. Sin dalle scuole superiori, ha avuto una forte attrazione per la statistica e la casualità. Durante gli anni dell’Università, ha accostato a queste discipline, un sempre più crescente interesse nei riguardi delle analisi dei dati e degli investimenti sui mercati finanziari, alimentando di pari passo una ferrea disciplina legata alla finanza comportamentale ed all'analisi tecnica.

Laurea in Statistica Finanziaria ed Attuariale, ha collaborato con diversi portali di finanza, ora analista tecnico di Trend-online.com, specializzato nella gestione di investimenti di medio-lungo periodo pianificati mediante lo studio dei grafici Heikin-Ashi.


Saipem non scende più

Ci sono alcuni indizi positivi e propositivi sul titolo Saipem il quale sembrerebbe aver trovato una base da cui ripartire.

Saipem non scende più







Le ultimissime... per davvero!

La settimana si tinge di rosso con i cali di Campari ed i crolli di Tenaris; ma sicuramente c'è di meglio a cui ambire!

Le ultimissime... per davvero!

Eni: perché Eni?

La strategia per l'estate sul titolo Eni che sta formando con convinzione un importante supporto statico al di sopra di area 13 euro.

Eni: perché Eni?

A rivederci

Si conclude una settimana di contrattazioni sul FtseMib che non lascia molto margine all'immaginazione: assenza di direzionalità nel breve ma tendenza rialzista ancora intatta.

A rivederci

Blue Chip: 5 nuovi segnali di trading

Il FtseMib testa nuovamente i 20.500 punti e con slancio si riporta nei pressi dei 21.000, allontanandosi così in maniera abbastanza convincente, dal baratro che si sta distaccando dai piani bassi.

Blue Chip: 5 nuovi segnali di trading

Il gioco delle 40 Blue Chip

Ecco perché al più è meglio stare fuori dal mercato che aprire anzitempo posizioni short che ora come ora, non troverebbero un adeguato sostegno.

Il gioco delle 40 Blue Chip

Tutti gli indizi che servono per operare in borsa

Mentre il FtseMib sporca il suo quadro tecnico rialzista, alcune Blue Chip imperterrite attaccano i massimi di periodo regalando occasioni long in una settimana tutto sommato audace.

Tutti gli indizi che servono per operare in borsa

Mentre i bancari si fanno attendere, pensiamo ad altro.

Non ci sono stati guizzi particolarmente brillanti in questa settimana di contrattazioni che vede un FtseMib muoversi sostanzialmente in territorio neutrale ma ben saldo oltre i 20.000 punti.

Mentre i bancari si fanno attendere, pensiamo ad altro.

Questi titoli non sono uno scherzo!

Cosa ci fa Saipem nella watchlist odierna? Ed Unicredito assieme a Banca Generali? Scopriamo insieme i motivi scaturiti dagli indizi.

Questi titoli non sono uno scherzo!
apk