Le Borse europee ieri hanno chiuso in ordine sparso anche a causa della debolezza del dollaro.

La situazione sui mercati

Come si legge infatti nel close, il Dax30 e il Cac40 sono scesi rispettivamente dello 0,59% e dello 0,29%, mentre il Ftse100 è salito dello 0,19%. In rialzo anche Piazza Affari dove il Ftse Mib ha terminato le contrattazioni a 23.305 punti, con un progresso dello 0,64%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 23.323 e un minimo a 23.130 punti.

Anche Wall Street ritrova la retta via dopo qualche incertezza dettata per lo più dai dati macro. Tra questi

I protagonisti a Piazza Affari

Tra i protagonisti della seduta è da citare Pirelli. Il gruppo ha ceduto l'intero pacchetto detenuto in Mediobanca nell'ambito del piano per la riduzione del debito. Diverse banche d'affari invitano a puntare sul titolo. 

Saipem, ieri, ha spiccato il volo. Il titolo è stato il migliore del Ftse Mib, con un rally che lo ha riportato poco sopra i 4 euro. Ecco cosa ha alimentato lo shopping