Chiusura a due velocità oggi per la piazza azionaria di Wall Street con il Nasdaq che ha guadagnato lo 0,47% a 6.344,31 punti, mentre il Dow Jones ha perso lo 0,25% a 21.574,73 punti. Luce verde invece per l'S&P 500 che ha strappato al close un rialzo dello 0,06% a 2.460,61 punti.  

Dow Jones, profit taking su Goldman Sachs 

Tra le Blue Chips oggi, martedì 18 luglio del 2017, sulle azioni della The Goldman Sachs Group, Inc. (GS) sono scattate  le prese di beneficio, con un calo al close che è stato del 2,63% a $ 223,23, dopo il rilascio dei dati trimestrali.

Nel dettaglio, Goldman Sachs ha archiviato il secondo trimestre fiscale del 2017 con un utile per azione a $ 3,95 rispetto ai $ 3,36 pronosticati in media dagli analisti di Wall Street. Luce verde pure sui ricavi netti che, a 7,89 miliardi nel trimestre, hanno superato le previsioni di consenso posizionate a $ 7,57 miliardi. 

Johnson & Johnson in denaro dopo la trimestrale

Sempre sul Dow Jones, nel settore farmaceutico, le azioni della Johnson & Johnson (JNJ) hanno guadagnato al suono della campanella l'1,76% a $ 134,48 dopo aver rivisto al rialzo le stime su utili e ricavi 2017, e dopo aver comunque riportato nel secondo quarto dei dati in chiaroscuro.

In particolare, Johnson & Johnson archivia il secondo trimestre fiscale del 2017 con un utile per azione a $ 1,83 rispetto ai $ 1,79 per azione attesi dal mercato. Il fatturato invece, a $ 18,84 miliardi, si è attestato, sebbene di pochissimo, al di sotto delle previsioni di consenso posizionate a $ 18,89 miliardi.