Dopo il moderato calo della vigilia, anche oggi, mercoledì 9 agosto del 2017, la piazza azionaria di Wall Street ha archiviato la seduta in moderato territorio negativo in scia alla tensione tra Stati Uniti e Corea del Nord che, tra l'altro, ha portato gli investitori a preferire asset come i bond e l'oro rispetto alle azioni.

Nel dettaglio, il Dow Jones ha chiuso con un calo dello 0,17% a 22.048,70 punti con a ruota il Nasdaq, -0,28% a 6.352,33 punti, mentre l'S&P 500 ha limitato il calo a -0,04% a 2.474,02 punti. 

Dow Jones, Walt Disney in profondo rosso

Tra le grandi capitalizzazioni, The Walt Disney Company (DIS), -3,93% a $ 102,78, ha guidato i ribassi con a ruota The Boeing Company (BA), -1,59% a $ 234,30, United Technologies Corporation (UTX), -0,88% a $ 117,15, e Verizon Communications Inc. (VZ), -0,78% a $ 48,22. In controtendenza, invece, The Home Depot, Inc. (HD), +1,25% a $ 155,27, The Travelers Companies, Inc. (TRV), +1,24% a $ 130,15, e Johnson & Johnson (JNJ), +0,77% a $ 133,29. 

Nyse, azioni Hertz Global Holdings in rally

Al New York Stock Exchange, nel settore del noleggio auto, le azioni della Hertz Global Holdings, Inc. (HTZ) hanno piazzato un rally del 23,04% a  $ 17,57 nonostante il rilascio di una trimestrale con poche luci e molte ombre. Hertz Global Holdings ha infatti chiuso il secondo trimestre fiscale del 2017 con una perdita per azione a $ 0,63 rispetto ai -0,12 per azione pronosticati in media dagli analisti di Wall Street, mentre il fatturato, a $ 2,22 miliardi, si è attestato sostanzialmente in linea con le previsioni di consenso