Chiusura di seduta in retromarcia oggi per la piazza azionaria di Wall Street a partire dal Dow Jones che, dopo aver toccato ieri nuovi livelli record, ha perso lo 0,48% a 23.329,46 punti. Semaforo rosso al close pure per l'S&P 500, -0,47% a 2.557,15 punti, e per il Nasdaq, -0,52% a 6.563,89 punti. 

Dow Jones, Visa chiude in bellezza l'anno fiscale 2017

Tra le Blue Chips, le azioni del colosso delle carte di credito Visa Inc. (V) hanno strappato al close un rialzo dell'1,01% a $ 109,50 dopo aver riportato, nel quarto trimestre fiscale del 2017, un utile per azione a $ 0,90 rispetto ai $ 0,85 per azione pronosticati in media dagli analisti di Wall Street. Visa chiude così l'anno fiscale 2017 con utili a $ 6,7 miliardi, ovverosia a $ 2,80 per azione rispetto ai $ 2,48 per azione dell'anno precedente. 

The Boeing Company a passo di gambero tra le large caps

Sempre tra le large caps, le azioni del leader della difesa e dell'aerospazio The Boeing Company (BA) hanno perso il 2,85% a $ 258,42 nonostante un Q3 2017 chiuso con profitti e ricavi oltre le attese. 

In particolare, la società The Boeing Company ha chiuso il terzo trimestre fiscale con un eps a $ 2,72 rispetto a previsioni di consenso posizionate a $ 2,66, così come il giro d'affari, a $ 24,31 miliardi, ha superato i $ 23,92 miliardi di ricavi attesi dal mercato.

Nyse, AT&T Inc. in lettera dopo la trimestrale