Per gli analisti di Banca Akros vale un accumulate Diasorin con prezzo obiettivo di 62,70 euro, alzato dai precedenti 57,8 euro dopo la diffusione di risultati semestrali migliori del consensus mentre Banca Imi giudica buy Banca Finnat con target price però ridotto a 0,54 euro dai precedenti 0,65 euro in scia ai risultati del primo semestre e Brembo con obiettivo alzato da 55 a 57,50 euro (semestrale migliore delle stime).

Ancora, Equita Sim valuta buy Atlantia con target price di 27,2 euro in vista della possibile cessione di una quota una quota di minoranza di Aspi e Adr, Banco Popolare con prezzo obiettivo di 4,60 euro dopo i conti del semestre, Bpm con fair value di 0,72 euro anche in questo caso dopo i risultati semestrali migliori delle attese e Technogym con target di 5,20 euro, alzato dai precedenti 4,90 euro (risultati semestrali in lienea con le attese).

Infine, Deutsche Bank valuta buy Banco Popolare mentre Citigroup giudica buy Mediobanca e gli analisti di Mediobanca valutano a loro volta outperform Erg.

G.R.