Ecco le principali raccomandazioni di oggi.

Per Equita è buy su Erg con target price a 20 euro dopo l’acquisizione in Francia di nuovi assets. Stesso rating per Leonardo (TP 11.8) dopo gli spunti derivati dalla E&C conference di ieri; per Telecom Italia (TP 1.02) in scia agli sviluppi dopo l’ingresso di Cdp; Ferrari (TP 120) dopo le annunciate modifiche al regolamento F1; Iren (TP 3.1), dato che nulla è cambiato dopo la lettera al risparmiatore pubblicata sul Sole 24 Ore; Tenaris (TP 15.7) dopo il conteggio delle trivelle Usa; Enel (TP 6) dopo la chiusura di un nuovo contratto per la vendita di 185 MW.

Per Banca Imi è buy per Anima Holding (TP 6.8) dopo i dati sui net inflows di marzo; per Piaggio (TP 3.1), che ha rimborsato anzitempo il bond da 250 milioni di euro in scadenza nel 2021; per Telecom Italia (TP 1.05). Add invece per Banca Ifis (TP 39,6) che ha concluso una transazione in Npl; per Banca Mediolanum (TP 8.2) dopo i dati sui flussi in entrata netti di marzo.

Infine, per Mediobanca è outperform su Cerved (TP 12.20) dopo l’autorizzazione ad un possibile aumento di capitale del 10%; Eni (TP 21) visti i fondamentali; Geox (TP 2.29) dopo le candidature per la nuova guida dell’azienda; Iren (TP 2.90) in scia agli accordi di pagamento con TRM; Italgas (TP 5.30) che potrebbe essere interessata a concessioni Rete Gas in Puglia; Prima Industrie (TP 40) dopo i dati sugli ordini di macchinari in Usa; Saras (TP 2.20); Telecom Italia (TP 1.30); Ubi Banca (TP 5).