Le pagelle europee: i Buy dei broker dopo le prime trimestrali

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Buy and Sell


Azionario europeo: le raccomandazioni degli analisti e i nuovi target price di venerdì 13 aprile.

Per investitori che vogliono essere sereni in pensione. Uno dei rischi più grandi che corre un risparmiatore è restare a corto di denaro quando va in pensione. Fisher Investments Italia offre una soluzione per minimizzare questo rischio. Scopri di più

L'Oreal SA (EPA: OR) 

Divere note hanno riguardato in queste ore la multinazionale francese di prodotti di bellezza L'Oreal, che ha comunicato ieri di aver chiuso il primo trimestre del 2018 con risultati condizionati da effetti di cambio, ma superiori alle attese grazie alla buona performance della sua divisione luxury e alla spinta della domanda in Asia. L'azienda ha archiviato i primi tre mesi dell'anno con vendite comparabili a 6,78 miliardi di euro, al di sopra della stima di 6,75 miliardi fornita dal consensus Reuters: nel confronto anno su anno, il fatturato del gruppo è cresciuto al netto delle fluttuazioni valutarie del 6,8%, sopra le attese dei pronostici (+5,6%), mentre è diminuito dell'1% su base reported per effetto del rafforzamento dell'euro. Gli analisti di Goldman Sachs hanno confermato alla luce dei conti una raccomandazione "buy" giudicando solidi i risultati: il broker americano spiega comunque di avere limato da 207 a 206 euro il target price sul titolo per tenere conto degli effetti di cambio negativi, alla luce dei quali ha lievemente ridotto le sue stime sull'utile per azione del gruppo per il periodo 2018-2020. Continuano a mantenere una view rialzista sull'azione anche i colleghi di Kepler Cheuvreux, che hanno oggi alzato il target price sul titolo da 200 a 210 euro, di JPMorgan ("overweight" con target price a 200 euro) e di Deutsche Bank (rating "buy"): quest'ultimo broker osserva che su base adjusted l'azienda ha registrato la migliore crescita degli ultimi 32 trimestri. Resta infine neutrale il giudizio di SocGen, che mantiene una raccomandazione "hold" pur aumentando da 192 a 210 euro il suo target price sul titolo.

L'Oreal viaggia oggi poco sopra la parità a quota 191 euro.

apk