CENTRALE DEL LATTE DI TORINO

lo sbarco è verso la Cina, con un allargamento macroscopico del mercato. intanto Banca Imi suggerisce di conservare il titolo in portafoglio con un rating hold senza la specifica del target.

ATLANTIA

il quadro tutto sommato resta positivo per la società attiva nel settore delle infrastrutture autostradali. Mediobanca addirittura colloca il titolo in top pick con target a 20€ mentre Bank of America, altro fan del titolo prevede un outperform a 21€. Mercoledì scorso Equita Sim consigliava di comprare (buy) a 19,80€, come anche Nomura aveva fatto solo 24 ore prima (target a 19€).

ANSALDO

parte bene, con un rally che entusiasma, ma dopo una mattinata sugli scudi ritraccia e perde gran parte del territorio conquistato. Ad ogni modo per SocGen è il momento di comprare con un target a 9,40€ (stessso rating e target che Equita aveva dato a fine febbraio). Kepler resta ottimista (hold) a 8,10€, mentre Natixis non va oltre il neutral a 8,20€ di target.

GEOX

dopo un primo momento di scetticismo nonostante i risultati apprezzabili, torna la fiducia sul titolo con un buy a 3,80€ mentre solo venerdì a chiusura di settimana, Equita consigliava di ridurre l’esposizione (reduce) a 2,40€ di target.

UNICREDIT

anche in questo caso le indiscrezioni di stampa parlano di una possibile opzione IPO di Fineco (percentuale che andrebbe dal 25 al 305 della controllata). Inoltre si andrebbe, nel cda di domani, verso una pacifica approvazione dei conti. Quanto basta per riuscire a sollevare l’ottimismo da parte degli analisti di Banca Imi con un add a 6€, stesso rating di Mediobanca, convinta del suo outperform e anche di JP morgan che sull’overweight a 7,20€ non ha dubbi.