YOOX

un rally, quello del titolo, iniziato dopo l’exploit sui conti, ma che però non convince tutti. Sebbene ci sia una pioggia di rating positivi che includono il buy condiviso tra Citigroup e Deutsche Bank (la prima con t.p a 37€, la seconda t.p a 34€), passando per l’outperform di Mediobanca con target a 34€. Peccato che all’euforia non si associ Kepler Cheuvreux con il suo reduce a 23€.

TELECOM

rosso sui conti, niente cedola eppure tutti i giudizi sono positivi per il titolo. Kepler Cheuvreux e Equita Sim si accordano su un buy a 1€ la prima e 0,98€ la seconda mentre Jefferies consiglia hold a 0,74€. Bernstein segue l’onda dell’ottimismo con outperform a 0,84€.

GEOX

anche in questo caso i conti condannano con un passivo da 30 milioni nel 2013. Il marchio delle calzature e del tessile deve scontare la penale e Equita Sim se ne accorge: reduce a 2,40€ di target.

CAMPARI

l’onda lunga dell’Ucraina aveva coinvolto anche il nome dell’aperitivo italiano. E si è fatta sentire a lungo visto che anche oggi c’è un rating negativo da registrare, quello di Bank of America con il suo underperform a 5,60€ di target.

SIAS

luci e ombre nei conti ma con una serie di buy che spiccano con Equita Sim e Banca Imi (solo quest’ultima specifica il target a 10€). 24 ore fa, invece Nomura era sul neutral a 8€.