Il sell off dei mercati americani crea nuove opportunità di acquisto a Wall Street. Gli analisti di Morningstar hanno alzato il rating (portandolo da tre a quattro stelle) per il titolo della catena di ristoranti Chipotle Mexican Grill Inc, che nell'ultima ottava ha perso quasi il 17% (in dollari), e per quello del gruppo finanziario Wells Fargo & Co, che nello stesso periodo ha lascita sul terreno l’11% della sua capitalizzazione di Borsa.

“Nel 2018 Chipotle si appresta a dare il via a una fase di cambiamento e gli aggiornamenti forniti dal gruppo sull’andamento del quarto trimestre offrono elementi per capire verso quale direzione si stia muovendo”, spiega R.J. Hottovy, analista di Morningstar in un report del 7 febbraio 2018 in cui assegna al titolo un fair value di 350 dollari contro i 250 dollari circa a cui viene trrattato in questi giorni.

“Per quanto riguarda gli elementi positivi, è prevista una crescita delle vendite dell’1%-2% nel primo trimestre (al netto dell’apertura di nuovi locali) contro il +0,9% fatto segnare negli ultimi tre mesi del 2017. Il gruppo sta per iniziare i lavori per il rinnovamento dei suoi ristoranti e si prepara a lanciare un programma di investimento per nuovo personale. Queste buone notizie sono però in parte ridimensionate dal fatto che il risultato della fine dell’anno scorso è stato guidato esclusivamente dall’aumento dei prezzi e che ci vorranno aggressivi investimenti promozionali per far aumentare il fatturato. Le previsini del management ci sembrano realistiche, ma gli investimenti per la ristrutturazione e l’assunzione di nuovi lavoratori potrebbero pesare sui margini”.