Roma, 2 giu. (Adnkronos) - “Da alcuni manifestanti capeggiati da Salvini e Meloni oggi sono arrivate ignobili e gravissime ingiurie e offese contro il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che hanno tirato in ballo anche il fratello Piersanti, ucciso dalla mafia, come documentato dal sito web Globalist”. E’ quanto scrive in una nota il deputato del MoVimento 5 Stelle, Francesco Silvestri.
“Al Presidente della Repubblica va la nostra solidarietà così come la Presidente del Consiglio, e vicinanza ed è vergognoso il silenzio dei leader del centrodestra che, né hanno condannato le offese, né hanno preso le distanze da tali indegne affermazioni”.“Fra saluti romani, insulti al presidente del Consiglio, assembramenti senza mascherine e cortei senza distanze di sicurezza – conclude l’esponente pentastellato – proprio quando l’Italia si sta leccando le ferite a causa del coronavirus che, ancora circola nel nostro Paese, Salvini e Meloni oggi hanno dato l’ennesima prova di non avere a cuore l’interesse degli italiani”.