New York, 26 gen. - (Adnkronos) - I Lakers (24-24) ritrovano Anthony Davis e ritrovano la vittoria per 106-96 sul campo dei Brooklyn Nets (28-19). Non sono stati però i suoi 8 punti in 25 minuti a fare la differenza nel successo di prestigio di Los Angeles al Barclays Center. I californiani trovano buone serate dalla panchina da parte di Malik Monk (22) e Carmelo Anthony (13) a cui si aggiungono i 15 con 6 rimbalzi e 4 assist di Russell Westbrook.
Non c’è vittoria dei Lakers però senza che LeBron James giochi da LeBron James. Anche a Brooklyn il Re ha dominato chiudendo con 33 punti, 7 rimbalzi e 6 assist con 14/21 dal campo pur con 2/8 da tre, aggiungendo anche 3 recuperi e 2 stoppate alla sua prestazione a tutto tondo.
Senza Durant e ovviamente Irving, ai Nets non è servita la tripla doppia da 33 punti, 12 rimbalzi e 11 assist di James Harden per rimanere aggrappati alla partita, tornando al massimo a -2 prima di essere ricacciati indietro dai gialloviola. Finiscono in doppia cifra solo Patty Mills (15 punti) e De’Andre Bembry (12), in una serata offensivamente spenta con il 26% scarso da tre punti e ben 18 palle perse.