New Orleans, 29 gen. -(Adnkronos) - Dopo un primo tempo da soli 7 punti, Nikola Jokic cambia marcia nella ripresa e trascina i Nuggets (27-21) al successo per 116-105 sul campo dei New Orleans Pelicans (18-30). Quarta vittoria consecutiva (nona nelle ultime 12) per la squadra del Colorado che mette 3.5 gare di distanza dal settimo posto buono per il torneo play-in. Ai Pelicans, privi di Ingram e Valanciunas, non bastano i 19 di Herb Jones e i 18 con 16 rimbalzi di Willy Hernangomez per resistere all’MVP in carica della lega.
Jokic continua a macinare prestazioni mostruose, realizzando un’altra tripla doppia da 29 punti, 13 rimbalzi e 10 assist tirando 11/19 dal campo e 3/6 da tre in appena 30 minuti di gioco, rendendo una semplice formalità la vittoria nel quarto periodo. “Quando segna anche da tre, è sostanzialmente immarcabile. L’MVP che fa cose da MVP” ha detto Aaron Gordon, secondo miglior marcatore di squadra con 20 punti seguito da un decisivo Bryn Forbes con 14 dalla panchina.