Roma, 22 set. (Adnkronos) - Enrico Preziosi passa la mano dopo oltre diciotto anni e cede il Genoa al fondo di investimenti americano 777Partners. L'operazione avviata alcuni mesi, dopo la due diligenze, ha visto il primo atto ufficiale oggi con la firma su una operazione, a quanto apprende l'Adnkronos, da circa 150 milioni di euro compresi i debiti del club rossoblu. Si attende ora la comunicazione ufficiale. Preziosi non manterrà quote azionarie del club ma rimarrà, secondo gli accordi, per 1 o 2 anni, con un incarico istituzionale, continuando a seguire le questioni in Lega calcio, anche quella legata ad un possibile ingresso dei fondi in Serie A. La struttura attuale, a partire dall'amministratore delegato Zarbano, resterà in carica, anche se la nuova proprietà sta preparando un nuovo innesto, si tratta di Sean Sogliano come direttore sportivo.