Roma, 18 mag. (Adnkronos) - Il Torino pareggia 0-0, con sofferenza, con la Lazio all'Olimpico e conquista la faticosa aritmetica salvezza. Grazie al pareggio con i biancocelesti la squadra di Nicola, lla sua seconda salvezza dopo quella con il Crotone, ottiene il punto che le serviva per salire a 36 punti e non essere più raggiungibile dal Benevento (32 punti), che affronterà all'ultima giornata di Serie A, ma che retrocede in Serie B con una partita di anticipo. La Lazio di Inzaghi, che sale a 68 punti, ha provato a vincere la gara per tutti i 90' minuti, ma si è vista annullare una rete di Immobile al termine del primo tempo, all'84' l'attaccante biancoceleste ha sbagliato anche un calcio di rigore colpendo il palo alla destra di Sirigu che è stato uno dei protagonisti della sfida per i tanti interventi decisivi. Nel mezzo un clamoroso palo colpito da Sanabria per i granata al 70'. La squadra di Simone Inzaghi non riuscendo a battere i granata condanna alla retrocessione il Benevento guidato dal fratello Pippo Inzaghi.