Milano, 24 feb. (Adnkronos) - Unicredit applica un 'Pacchetto emergenza' per dare supporto alle aree colpite dal coronavirus. La banca si impegna a mettere a disposizione degli undici Comuni colpiti una moratoria di dodici mesi sulle rate dei mutui per i privati residenti e per le imprese con sede legale o operativa nella zona e a concedere prestiti a tasso agevolato. Inoltre nelle sette regioni colpite ad oggi (Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino, Lazio) la banca prevede, previa valutazione della banca stessa sull’effettivo danno subito, la sospensione per sei mesi del pagamento delle rate dei mutui (ipotecari e/o chirografari) per le imprese con sede legale o operativa in queste zone, la proroga delle linee di import fino a 120 giorni in caso di mancata ricezione della merce per motivi connessi all’evento e la concessione di linee di credito di liquidità con durata sino a sei mesi.
Unicredit e Unicredit Foundation hanno inoltre deciso di donare 500 mila euro alla Protezione Civile per l’acquisto di materiale sanitario e dispositivi medici per coloro che ne abbiano necessità.