Roma, 11 lug. (Adnkronos) - Martedì in Parlamento non si voterà la proroga dello stato d'emergenza, che scade il 31 luglio: il voto delle Aule verterà sulle comunicazioni del ministro della Salute Roberto Speranza sul nuovo dpcm, destinato a prorogare le norme anti-Covid in scadenza giustappunto martedì, 14 luglio. La proroga dello stato d'emergenza, che dovrebbe essere estesp al 31 dicembre, avverrà con una delibera in Cdm su cui sarà il premier Giuseppe Conte a riferire alle Camere prima della scadenza dell'attuale stato d'emergenza, dunque prima della fine del mese. Lo puntualizzano fonti di Palazzo Chigi.