Roma, 26 mar. (Adnkronos) - Fino al 3 aprile "è sospesa l'attività produttiva a fini commerciali dello stabilimento siderurgico di Taranto gestito da ArcelorMittal. E' mantenuto l'assetto attuale dell'attività dello stabilimento necessario per garantire la salvaguardia degli impianti e la sicurezza". E' quanto prevede un decreto del Prefetto di Taranto, Demetrio Martino. Sono impianti per queste attività 3.500 operai diretti e 2.000 dell'indotto suddivisi a turno.