Roma, 26 feb. (Adnkronos) - "Chi vota a favore di questo decreto sarà responsabile di complicità in procurato allarme. E' tutta una finzione, è una presa per il culo e lo sapete". Vittorio Sgarbi di Fi torna a scuotere l'aula della Camera contro il decreto sull'emergenza coronavirus.
"E' una finzione -insiste- tutto perchè forse c'è un vecchio di 88 anni che è morto di influenza?". Ed ancora: "La peste non c'è e siete caduti nella trappola di Salvini, lo avete rincorso e ve lo ha messo nell'ano ancora una volta".