Milano, 18 mag.(Adnkronos) - "Credo, come ha detto anche il presidente Mattarella, che ci sia la voglia di tornare a vivere una vita normale, c'è voglia di stare insieme, di una socialità ritrovata e le aperture vanno in questo senso. Purtroppo i ristori erano un palliativo, ora abbiamo bisogno di riprendere il lavoro". Lo ha detto Letizia Moratti, vicepresidente e assessore al welfare della Regione Lombardia, intervenendo a Sky Tg24.
"Le riaperture progressive, che -sottolinea Moratti- dovranno essere fatte con grande senso civico e nel rispetto delle regole, sono un segno importante di speranza per la ripresa di una vita normale".